Cherenkov Telescope Array

I Telescopi Cherenkov rivelano da terra la radiazione Cherenkov generata dagli sciami atmosferici indotti da fotoni gamma di altissima energia (10 GeV-100 TeV). Usando l’atmosfera come mezzo di rivelazione si possono realizzare rivelatori di raggi gamma di grandi dimensioni. Il progetto CTA (Cherenkov Telescope Array), condotto da un Consorzio di istituzioni scientifiche appartenenti a più di 20 nazioni e finanziato dalla Commissione Europea, mira a realizzare una infrastruttura di oltre cento telescopi installati in 2 siti, negli emisferi sud e nord.

INAF partecipa a CTA principalmente con il progetto ASTRI (Astrofisica con Specchi a Tecnologia Replicante) che prevede di realizzare entro il 2014 un prototipo innovativo di una delle 3 tipologie telescopiche previste, lo Small Size Telescope, basato su un nuovo disegno ottico a doppio specchio e su una camera con sensori al silicio. Entro il 2016 si prevede di realizzare un SST mini-array composto da 5-7 SSTs e sviluppato in collaborazione con i partner internazionali di CTA.

IASF Bologna partecipa al progetto con compiti di responsabilità in tre aree principali: sistema DAQ della Camera ASTRI, infrastruttura informatica (ICT) per l’Osservatorio, sistema per la Real Time Analysis. Le prime due sono attualmente finalizzate alla realizzazione del prototipo ASTRI ed evolveranno verso la realizzazione del mini-array. La terza è svolta principalmente in ambito CTA.

Link suggeriti: CTA; ASTRI