Cacciatori di Blazar

Rappresentazione artistica di un blazar. Crediti: Wolfgang Steffen - Instituto de Astronomía, UNAM, MessicoDue ricercatori italiani, Raffaele D’Abrusco e Francesco Massaro, insieme ad un team internazionale di astronomi di cui fanno parte anche Nicola Masetti e Marco Landoni dell’INAF, hanno sviluppato un nuovo metodo per selezionare tra le sorgenti infrarosse quei ‘candidati blazar’ che potenzialmente corrispondessero a emissioni gamma non identificate. Individuando e confermando così l’esistenza di oltre 200 oggetti di questo tipo

Leggi tutto »

Nuovo metodo per sondare il Big Bang

home-watch-4Altro che “grand complications”: per cronometrare l’inizio dell’universo servono orologi quantistici primordiali standard. Si tratta di particelle subatomiche pesanti, ipotizzate da uno studio teorico sull’origine dell’universo. Il commento di Fabio Finelli (INAF)

Leggi tutto »

Borsa di studio per il progetto AGILE

assegno-di-ricerca

(Italiano) Pubblica selezione per il conferimento di una borsa di studio di 12 mesi dal titolo “Studio di tecnologie informatiche per la gestione dei dati gamma e delle allerte scientifiche”

Leggi tutto »

Speciale IASF Bologna sulla rivista dell’ALIAV

aliav-iasfbo

(Italiano) La rivista dell’Associazione Diplomati Istituto Aldini Valeriani ospita un lungo contributo dedicato al nostro istituto, scritto a otto mani da Giuseppe Malaguti, Claudio Labanti, Fabrizio Villa e Luca Valenziano

Leggi tutto »