Euclid, problemi al “nervo ottico”

Un’anomalia emersa in fase di test nei chip dell’elettronica di prossimità dello strumento infrarosso Nisp mette a rischio la possibilità di lanciare la sonda Esa per l’energia oscura nel 2020, come programmato. Ne parliamo con Luca Valenziano, operation manager dello strumento

Leggi tutto »

Kilonova, là dove i neutroni diventano oro

Là dove c’erano due stelle di neutroni ora c’è un oggetto piuttosto enigmatico. Il team guidato da Elena Pian dell’Istituto nazionale di astrofisica è stato il primo a ottenerne lo spettro, grazie allo strumento X-Shooter del Vlt. I risultati sono descritti oggi su Nature

Leggi tutto »

Così ti scelgo i migliori lampi gamma

Già aveva scoperto un criterio per individuare i Grb migliori per misurare le distanze cosmiche nell'universo, e dunque calcolarne la velocità d'espansione. Ora Maria Giovanna Dainotti (Inaf Iasf Bologna e Stanford University) ha dimostrato che il suo metodo permette anche di discriminare fra lampi di raggi gamma lunghi e corti.

Leggi tutto »

Accendiamo le costellazioni nella Notte dei Ricercatori

(Italiano) Il 29 settembre c’eravamo anche noi dello IASF Bologna, nella sala Atelier presso la Sala Borsa, con un laboratorio per bambini dal titolo: “Accendiamo le costellazioni” nel quale i partecipanti hanno realizzato un bellissimo paper circuit raffigurante una costellazione.

Leggi tutto »

Sonde dorate come cioccolatini spaziali

Per quale motivo le sonde spaziali sono ricoperte da una pellicola dorata che ricorda quella di un cioccolatino? Media Inaf si è posta questa domanda per voi, e ha intervistato Luca Terenzi, fisico all'Inaf Iasf di Bologna ed esperto nella progettazione degli aspetti termici delle missioni spaziali

Leggi tutto »