Dal primo gennaio 2018 due delle tre struttura bolognesi dell’Istituto nazionale di astrofisica – l’Osservatorio astronomico di Bologna e l’Istituto di astrofisica spaziale e fisica cosmica cittadino – sono state accorpate in un’unica struttura: l’Osservatorio di astrofisica e scienza dello spazio di Bologna (Inaf Oas).

Le due sedi della neonata struttura sono denominate “Plesso del Battiferro” (via Piero Gobetti 93/3) e “Area della Ricerca del Cnr” (via Piero Gobetti 101). La sede amministrativa è nel Plesso del Battiferro, in via Piero Gobetti 93/3.

Il direttore della nuova struttura è Andrea Comastri, dirigente di ricerca Inaf, già direttore dell’Osservatorio astronomico.