L’Istituto Nazionale di Astrofisica annuncia la pubblicazione della seconda call del Programma AstroFIt, cofinanziato dalla Commissione Europea attraverso il 7° Programma Quadro, Azioni Marie Curie, COFUND.
Anche questa seconda call finanzierà 7 progetti di ricerca, ciascuno della durata di 24 mesi, da svolgersi in una delle strutture INAF distribuite sul territorio nazionale a scelta del candidato. I progetti possono essere proposti esclusivamente da ricercatori non residenti in Italia. Possono partecipare ricercatori con almeno 4 anni di esperienza di ricerca documentabile o aventi il dottorato di ricerca. Non possono partecipare ricercatori con più di 8 anni di esperienza post‐doc o con una esperienza di ricerca superiore ai 12 anni.
Macroaree tematiche: galassie e cosmologia, stelle, popolazioni stellari e mezzo interstellare, sole e sistema solare, astrofisica relativistica e particellare, tecnologie avanzate e strumentazione.
Verranno finanziati:
5 progetti di Incoming Mobility:
‐ azione rivolta a ricercatori di qualsiasi nazionalità che non abbiano svolto attività di ricerca in Italia
per più di 12 mesi, nei 3 anni che precedono la scadenza del bando;
2 progetti di Reintegration Mobility:
‐ azione rivolta a ricercatori italiani che hanno svolto attività di ricerca in un Paese Terzo1 per almeno
36 mesi, nei 4 anni precedenti alla scadenza del bando.
Data di pubblicazione del bando: 15 ottobre 2012.
Scadenza per la presentazione delle domande: 14 dicembre 2012, ore 12:00 am (CET).
Per maggiori informazioni rivolgersi a astrofit_info@inaf.it o visitare il sito web www.astrofit.inaf.it.