I nuovi progetti astronomici sia da terra che dallo spazio producono e produrranno una mole di dati, scientifici e non, che impongono una gestione ‘database oriented’ a tutti i livelli: dal logbooking al quicklook, dall’archiviazione al browsing, dall’analisi alla pubblicazione dei risultati. L’uso intensivo ed estensivo di database relazionali (DB) in Astronomia e’ ancora agli inizi e molto lavoro resta da fare per renderne l’utilizzo efficace e allo stesso tempo semplice.
Attività: Il progetto si propone di sviluppare almeno uno dei seguenti punti:

  • scrittura di librerie software di uso generale finalizzate all’interazione di pacchetti vecchi e nuovi con i DB compatibili con l’ambiente Virtual Observatory (VO);
  • scrittura di software specifici per progetti astronomici di nuova generazione;
  • implementazione di interfacce Web di alto livello, “Rich Internet Applications” (RIA).

Requisiti: TBD

Keywords: TBD

Pagine web del Progetto: TBD

Durata: TBD
Relatore IASF BO: Luciano Nicastro