Gli scienziati sono in continua attività per progettare strumenti capaci di catturare le immagini degli astri. Nel passato questa attività era limitata alla costruzione di telescopi ottici che permettevano all’astronomo di osservare e fotografare il cielo. Oggi le tecnologie a disposizione sono tali da permettere di avere “occhi”” elettronici per osservare gli oggetti celesti su tutto lo spettro elettromagnetico, posizionati laddove le condizioni sono migliori (in alta quota, su palloni sonda, su satelliti).